Soggiorni Militari: Base Logistica Riva del Garda (Trento) in Trentino Alto Adige


Il Soggiorno Militare lacustre è situato alla periferia nord dell’abitato di Riva del Garda, su una superficie di circa 25.000 mq. Collocato nella struttura “Caserma Cella-Lipella”, è costituito da mini alloggi di varie tipologie forniti di ogni confort, distribuiti in due edifici a tre piani.
Il distaccamento di Villa San Nicolò è poco distante. Da qui, si gode di una magnifica vista sul lago.
Al suo interno, vengono organizzate varie serate danzanti e spettacoli all’aperto. Inoltre, gli enti pubblici locali organizzano molteplici attività tra le quali sagre e feste alpine.
Numerose sono le discipline sportive che si possono praticare nella zona del Garda tra le quali la vela, utilizzando un campo da regata internazionale. Per i meno esperti vengono organizzati appositi corsi. Inoltre, si possono praticare il windsurf, il ciclismo (con diversi percorsi panoramici a difficoltà variabile), l’arrampicata sportiva e l’equitazione.
Per gli amanti della natura, la possibilità di passare da 65 a 2000 m. attraverso sentieri posti su rocce a picco sul lago che si snodano tra macchie di vegetazione diverse, rappresenta una delle caratteri-stiche più affascinanti di questa zona.
Monumenti artistici: notevole è la chiesa dell’Inviolata, a pianta centrale, con l’interno decorato in stile ba-rocco e che la tradizione vuole progettata da un architetto portoghese.
Diversi edifici quali, la centrale elet-trica, l’hotel Sole, il complesso della Spiaggia degli Olivi, piazza San Rocco, l’asilo infantile sono opera dell’architetto rivano Giancarlo Maroni, noto come l’artefice del Vittoriale, dimora di Gabriele D’Annunzio a Gardone.
I principali monumenti storici sono il palazzo Pretorio (1375), che sotto la loggia ospita lapidi romane, medioevali e moderne; la Rocca, fortezza sul lago del XII secolo circondata dal canale con ponte levatoio; le porte nelle mura medioevali; la torre Apponale prospiciente il porto; il Bastione, fortezza veneziana costruita sulle pendici del Monte Rocchetta ad una altezza di circa 160 m.
Il Museo Civico ha sede nella Rocca, che è pure luogo di frequenti attività culturali, specie nel periodo estivo. Di notevole interesse paesaggistico sono il Lago di Tenno (6 km a nord), il Lago di Ledro (5 km ad ovest) con il suo museo di paleoetnografia, le Cascate del Varone (3 km a nord) pure di grande interesse geologico e la piccola frazione di Pregasina (km. 7 direzione val di Ledro) con spettacolare veduta sul lago di Garda.
Fin dall’Ottocento è tradizione per i rivani chiudere l’estate e salutare gli ospiti con una grande festa a fine agosto che va sotto il nome di Notte di fiaba. Nel tempo i comitati organizzatori hanno variato la struttura della manifestazione, ma punto fermo della tradizione è lo spettacolo pirotecnico sulle acque del Lago di Garda a chiusura dei festeggiamenti. Dal 1999 la Notte di fiaba ha assunto una nuova forma: ogni anno è rappresentata una fiaba diversa con uno spettacolo teatrale itinerante che anima tutta Riva del Garda con la magia e la spensieratezza dei personaggi delle fiabe più famose ed avvincenti. 
Come raggiungere la base:

In macchina: Autostrada A22 (Modena – Brennero). L’uscita consigliata è quella di Rovere-to Sud – Lago di Garda Nord che dista da Riva 17 km; provenendo da nord è possibile uscire anche a Trento Centro e proseguire poi per Riva del Garda lungo la SS 45b per circa 40 km.
In treno: scesi alla stazione ferroviaria di Rove-reto, prendere il pullman diretto che porta fino a Riva;
In aereo: utilizzare il nuovo aeroporto di Bolza-no o l'aeroporto Catullo di Verona.


Base Logistica di Riva del Garda
Tel. 0464/555345 fax 0464/555345

Previsioni Meteo per la prossima settimana:

2 commenti:

  1. Bellissima d'estate!

    RispondiElimina
  2. Sono un luogotente dell'Aeronautica militare in quiescenza, è possibile soggiornare presso la vostra struttura? Quale è la procedura? Grazie

    RispondiElimina